Approvata mozione su Brescia, Beccalossi (FdI): grande impegno su lavoro, economia, ambiente e cultura

0

“Brescia e la sua provincia sono oggetto di grande attenzione da parte di Regione Lombardia, impegnata a dare risposte concrete alle esigenze del territorio, soprattutto in un periodi difficile per l’economia come quello che stiamo affrontando”. Lo ha affermato l’assessore regionale al Territorio e Urbanistica Viviana Beccalossi, commentando l’approvazione in Consiglio Regionale di una serie di mozioni dedicate alle province lombarde e ricordando le risposte concrete che in questo primo anno di Legislatura la Giunta Maroni ha messo in campo per nello specifico il territorio Bresciano.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

“La mozione –afferma Viviana Beccalossi – cita  la richiesta di lavoro e di sicurezza partendo dalle fasce sociali più deboli. Per questo credo che sia indispensabile garantire una maggiore presenza delle forze dell’ordine e delle polizie locali. Sicurezza, però, è anche difesa del territorio dal dissesto idrogeologico e a questo proposito voglio ricordare che l’anno scorso siamo riusciti a finanziare interventi per 3 milioni di euro per 12 opere fortemente auspicate dal territorio e a brevissimo arriverà una nuova delibera capace di portare su un territorio tanto delicato investimenti per circa 6 milioni di euro.”

Tra i vari argomenti, Viviana Beccalossi ha citato la vicenda Caffaro, che tuttora vede la Regione in prima linea nonostante una certa freddezza da parte del Ministero dell’Ambiente o quella relativa al Centro Teatrale Bresciano, ricordando che la Giunta ha recentemente approvato una delibera con un primo impegno concreto di 160mila euro come contributo di gestione per garantire la continuità a questa fondamentale istituzione culturale.

Anche per il sito della Rocca d’Anfo, l’assessore ha ricordato che oltre all’accordo di programma in vigore è in corso una trattativa con l’Agenzia delle Entrate su una ipotesi di comodato che dia a Regione Lombardia la completa disponibilità della rocca così da potere intraprendere valutazioni concrete per accedere a possibili ulteriori finanziamenti da parte della Fondazione Cariplo o della Comunità Europea.

“In periodo economico che non agevola grandi investimenti –prosegue Viviana Beccalossi- è indispensabile dare priorità a interventi mirati a risolvere le problematiche reali del territorio e condivisi con gli enti locali. Il nostro impegno in questo senso è massimo”.

“Ultima ma solo in ordine di declinazione –conclude l’assessore – il capitolo della caccia in deroga, che ho seguito personalmente per tanti anni occupandomi di agricoltura: la caccia e in particolare quella in deroga rappresentino un tradizione del territorio che nel rispetto delle regole va mantenuta in essere, contrariamente a quanto ritengono alcuni gruppi di opposizione”.

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome