Metef 2014 si presenta a Brescia e fa il punto in vista di giugno

0

“Anteprima Metef 2014” è il tema dell’incontro in programma lunedì 24 marzo alle 16 in Associazione Industriale Bresciana (via Cefalonia 60), per presentare l’esposizione biennale della tecnologia personalizzata per l’industria dell’alluminio, e dei metalli innovativi, che si terrà a Verona dall’11 al 13 giugno. Un settore, quello dell’alluminio, che tra i soli estrusori conta in provincia di Brescia poco meno di dieci grandi aziende con una capacità di 147mila tonnellate e oltre cento fonderie.

Nel corso dell’anteprima si confronteranno il presidente di AIB Marco Bonometti; il presidente di Veronafiere Ettore Riello; Francesco Savelli, presidente di Amafond; il vice presidente di Assofond Francesco Zanardi; Paolo Kauffmann analista di Kauffman & Sons società di consulenza e servizi integrati nel settore delle materie prime e dei metalli non ferrosi; il direttore generale del Banco di Brescia Roberto Tonizzo; Paolo Streparava, vice presidente di Aib per lo sviluppo d’impresa e l’innovazione ed Aurelio Nervo, presidente dell’Anfia. L’appuntamento di giugno, a Verona, è importante per più ragioni: per le opportunità, non solo in fatto di nuove tecnologie che verranno presentate all’esposizione, ma anche per la presenza di delegazioni composte da managers, progettisti e responsabili acquisiti provenienti dal Turchia, Serbia, Paesi Balcanici, Svizzera, Ungheria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Sud America, Ucraina, Polonia, USA, Messico, Corea, Svezia, Germania, Russia e dalle ex repubbliche sovietiche.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome