Spaccio di marijuana nel parcheggio del supermercato, arrestato 22enne

0

Prosegue l’attività di controllo della Questura di Brescia finalizzata al contrasto dei fenomeni di microcriminalità. Nel pomeriggio di ieri, alle 15.30, una Volante ha effettuato, come di consueto, la perlustrazione delle zone adiacenti centri commerciali. In particolare è stata prestata attenzione alla zona di Via Zara, nel parcheggio di un supermercato, oggetto di segnalazioni da parte dei residenti che lamentano la presenza di persone dedite allo spaccio delle sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno così  notato un’autovettura con a bordo tre giovani.

I tre sono stati identificati e controllati tramite terminale e sono risultati avere precedenti per detenzione e spaccio di stupefacenti, nonché segnalazioni amministrative per uso personale .

Gli agenti, inoltre, sentendo un forte odore di marijuana provenire dall’interno dell’abitacolo, hanno deciso di procedere all’ispezione e al controllo dei tre soggetti e dell’autovettura.

Il controllo ha dato esito positivo, in quanto  D. A. nato a Voghera nel 1992, è stato trovato in possesso di 55 involucri di carta alluminio e di 15 involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “marjiuana”, occultati all’interno della sua borsa a tracolla. Il ragazzo è stato arrestato per il reato di detenzione a fin di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre le due persone (D.F. nato a Brescia nel 1993 e L.V. nata in Brasile nel 1990) che si trovavano all’interno dell’auto sono stati indagati in stato di libertà per il concorso nel medesimo reato. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Cosa aspettarsi dal proibizionismo bigotto inversione di rotta!!! È presto la cannabis non è crimine, la legge è criminogena !!!
    Legalità ed informazione Grazie.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome