Trasporto pubblico locale, saltano 10 turni mattutini per malattia

0

Con un comunicato Brescia Mobilità rende noto l’andamento del servizio di trasporto urbano nella mattinata odierna, lunedì 24 marzo, a seguito della dichiarazione dello stato di agitazione effettuata dalle RSU del 21 marzo scorso.

“Su un totale di 289 turni giornalieri sono rimasti senza assegnazione 10 turni mattutini. La situazione è dovuta in parte all’elevato numero di assenze (malattie, permessi vari, ecc.) che risulta essere assai superiore rispetto al periodo stagionale nonché al fatto che il personale neo assunto (15 unità) deve effettuare il necessario, anche se breve, periodo di formazione – e continua – Siamo spiacenti che, a fronte dell’incremento di servizio e dell’organico aziendale, non sia stato possibile garantire la perfetta efficienza del servizio; ci scusiamo inoltre per i disagi, seppur modesti, che potrebbero protrarsi per alcuni giorni. Comunichiamo inoltre che è stato convocato un incontro con le RSU per domani pomeriggio 25 marzo”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sta questione non l’ho proprio capita. Aumentano i turni di lavoro e le RSU piangono e minacciano scioperi? Insomma pare un film già visto…

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome