Il concerto a favore di Airc, appuntamento il 22 maggio al Teatro Grande

0

Giovedì 22 maggio il Teatro Grande di Brescia, nell’ambito del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, ospiterà il Concerto straordinario a favore di AIRC (Associazione Italiana per la ricerca sul cancro).

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

La 51esima edizione del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, che si svolgerà dal 25 aprile al 12 giugno, sarà dedicata a Rachmaninov e alla Russia. Fra le novità di quest’anno spicca, giovedì 22 maggio, alle 20:45, al Teatro Grande di Brescia, il Concerto straordinario in favore di AIRC – Associazione Italiana per la ricerca sul cancro, che vedrà protagonisti la Filarmonica del Festival, diretta da Pier Carlo Orizio, e la pianista Lilya Zilberstein, solista nel celebre Concerto n. 2 di Rachmaninov.

Nata da pochi mesi, la Filarmonica del Festival, orchestra “in residenza” del Festival, si presenta non come un’orchestra giovanile, ma come un’orchestra di giovani musicisti di grande talento che già hanno maturato importanti esperienze professionali.

Lilya Zilberstein è stata numerose volte ospite del Festival di Brescia e Bergamo, la prima nel 1988. Moscovita di nascita e ora tedesca d’adozione, ha tenuto concerti in Europa, America, Asia. Ha collaborato con i Berliner Philharmoniker e Claudio Abbado, con la Chicago Symphony, la London Symphony e molte altre orchestre prestigiose.

Per il programma sono stati scelti brani noti al grande pubblico: dall’Ouverture Le Ebridi di Mendelssohn, alla Suite dal Lago dei Cigni di Čajkovskij, fino al già citato Secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Rachmaninov, componimento che in più di un’occasione ha affascinato il cinema hollywoodiano.

Il Direttore Pier Carlo Orizio racconta con entusiasmo la nascita di questo fortunato connubio: “Con vivo piacere ho accettato il suggerimento di Esmeralda Gnutti di inserire all’interno del cartellone del Festival un concerto in favore di AIRC, associazione fra le più prestigiose e benemerite nel campo della ricerca. Si ritiene spesso il mondo della musica un’entità a se stante, disgiunta dalla vita reale. Non è così e da sempre il nostro Festival si confronta con quanto accade quotidianamente e cerca di dare il suo contributo, seppur piccolo, al miglioramento della società in cui viviamo.”

"Sono molto grata al M° Orizio per aver accolto nell’ ambito del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo un concerto in favore di AIRC”, ha commentato questa mattina  Esmeralda Gnutti Consigliere del Comitato Lombardia AIRC per Brescia, durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento.

“Per noi è un’occasione importantissima per reperire fondi destinati a finanziare la ricerca oncologica italiana e unica dal punto di vista artistico per assistere all’ esecuzione della pianista Lylia Zilberstein che insieme alla Filarmonica del Festival,  eseguirà un programma meraviglioso! AIRC ha una presenza molto capillare sul territorio che permette a tutti i cittadini di partecipare attivamente alla raccolta e di conoscere i risultati scientifici e i comportamenti utili a prevenire la malattia”.

A testimoniare l’importanza dei fondi che AIRC eroga sul territorio italiano, presente all’incontro anche il il professor Silvano Sozzani, Direttore Dipartimento Medicina molecolare e Traslazionale Università degli Studi di Brescia.

 “Oggi conosciamo meglio le basi molecolari dei tumori anche grazie al sostegno di AIRC”  ha commentato Silvano Sozzani – Direttore Dipartimento Medicina Molecolare e Traslazionale dell’Università degli Studi di Brescia. “Questo ha consentito di sviluppare terapie mirate che permettono di colpire uno specifico bersaglio. Da diversi anni AIRC sostiene la ricerca oncologica che si svolge nella nostra città attraverso il finanziamento di progetti di ricerca e il sostegno ai ricercatori più meritevoli”.

Per informazioni contattare AIRC Comitato Lombardia allo 027797203 oppure scrivere a [email protected]

I biglietti saranno disponibili a partire dal 26 marzo al Teatro Grande di Corso Zanardelli 9 a Brescia  (da martedì a venerdì dalle 13.30 alle 19.00) e online sul sito www.vivaticket.it                        

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome