A Ghedi le liste del Movimento 5 Stelle sono due, quale quella legittima?

0

Sarebbe curioso sapere se in altri comuni d’Italia è già capitata una cosa del genere: due liste del Movimento 5 Stelle in lizza nelle prossime elezioni amministrative del 25 maggio. E’ quello che si sta verificando a Ghedi, dove ora come ora si vedono contrapposte le liste di Sergio Romano e di un altro candidato sindaco, che potrebbe essere Vincenzo Perez (ma la scelta del candidato interno non è ancora stata fatta).

Da dove nasce il problema? Sergio Romano è il legittimo candidato espresso dal Meetup ufficiale di Ghedi, fondato nel giugno 2012 e "certificato" dal Movimento nazionale. Accanto a questo l’ex assessore per il Pdl nella giunta Borzi, Vincenzo Perez, a gennaio candidato alle primarie di centro sinistra con il Pd, starebbe formando una lista-satellite per concorrere alla poltrona più ambita.

E’ lo stesso Sergio Romano a spiegare la situazione sul Meetup: "Il sign. Perez (eletto consigliere comunale a Ghedi nel 2009 con il PDL, nominato assessore fino alla revoca del mandato attuata dal suo alleato leghista sindaco Lorenzo Borzi, ha creato la lista civica “Ghedi al Centro” alleata con il PD e con il quale ha fatto e perso le primarie a Gennaio 2014 proponendosi come candidato sindaco del centro-sinistra di Ghedi) a fine ottobre 2013 si iscrive spontaneamente al nostro “Meetup MoVimento 5 Stelle Ghedi”, da anni punto di riferimento dei locali attivisti e simpatizzanti del movimento ed attraverso il quale abbiamo fatto una serie di attività sul territorio con lo scopo di diffondere le idee del movimento nella nostra città; Beppe Grillo ci ha inseriti nel suo blog con la creazione di una pagina dedicata.

Nel mese di Novembre il sign. Perez si iscrive spontaneamente al nostro meetup e viene ad una nostra riunione proponendoci un’alleanza tra la sua lista civica “Ghedi al Centro” alleata con il PD e la lista civica del M5S con la quale intendiamo partecipare alle prossime elezioni comunali di Maggio; la nostra risposta, come scontato, è un secco “NO” poichè è espressamente vietato che le liste civiche del M5S possano stringere alleanza con altre liste civiche e partiti. Da allora non abbiamo più visto il sign. Perez. Quindi il nostro gruppo continua il percorso tracciato e crea una lista civica formata da persone che fino ad oggi non hanno MAI fatto politica, avuto tessere di partito, accettato candidature, ricevuti mandati politici di qualsiasi tipo e soprattutto, hanno tutti la fedina penale pulita; questa nostra lista civica è, da diverse settimane, in attesa di certificazione da parte dello staff di Beppe Grillo ed auspichiamo che al più presto possa essere ufficializzata.

Tuttavia un gruppo di persone residenti a Ghedi ha cercato di formare un’ulteriore lista civica del M5S antagonista alla nostra; il sign. Perez pochi giorni dopo la sconfitta alle primarie con il PD avvenute il 26/01/2014 ha iniziato a partecipare agli incontri con questo gruppo di persone. A questo punto non è chiaro se la sua candidatura (ed, altresì, il concomitante travaso e candidatura con il M5S di alcune persone appartenenti alla sua lista dismessa che, preciso, lo hanno pienamente appoggiato e sostenuto sia nell’alleanza con il PD che nelle primarie con il PD) avveniva spontaneamente o dietro invito del detto gruppo M5S (che a Febbraio era ben lontano dall’avere i numeri minimi per formare una lista – a me risulta al 13/02/2014 di zero persone disposte a candidarsi), ma ciò non ne sminuisce la gravità della circostanza alla luce anche delle ultime notizie che lo indicano, e qui uso la formula dubitativa, come candidato sindaco del M5S a Ghedi.

Dulcis in fundo risulta che il sign. Perez ha partecipato il 15/03/2014 alla festa a Parma organizzata da Pizzarotti, evento al quale hanno partecipato i candidati sindaci del M5S delle prossime elezioni di Maggio e la richiesta di partecipazione inoltrata allo staff di Pizzarotti è partita da Ghedi nella prima decade di Febbraio 2014…

Detto ciò noi prendiamo ufficialmente le distanze sia da queste persone che dal sign. Perez, poiché tutto ciò non appartiene né al nostro modo di intendere e fare politiche e né appartiene alle ideologie del MoVimento 5 Stelle."

A chi toccherà chiarire la situazione? Non è da escludere che sia lo stesso Beppe Grillo.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ma a guerra finita, domani 17/04/2014 ci sarà un’incontro, e siccome lavoro non potrò esserci, vorrei sapere se è la lista ufficiale o quella farlocca, visto che non ci si capisce granchè, in + è circolata una lettere di approvazione da Beppe Grillo di una lista, ma non si dice quale.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome