Cromo nell’acqua, Asl e A2A rassicurano: “Non c’è motivo di preoccuparsi”

0

Si è tenuto ieri, l’incontro organizzato da “X Brescia Civica”, che ha avuto come oggetto di discussione l’“acqua pubblica”. Molti i genitori presenti che, preoccupati per la salute dei loro figli, hanno posto numerose domande ai relatori per avere qualche rassicurazione in più riguardo alla potabilità dell’acqua pubblica. Asl e A2A hanno spiegato che non c’è alcun motivo di preoccuparsi: l’acqua è potabile, almeno fino a che la concentrazione di cromo presente resta sotto i valori attuali.  Anzi, hanno avvertito gli esperti: è importante prestare attenzione all’acqua nelle bottiglie di plastica perché può contenere bisfenolo A. E la rassicurazione è arrivata anche per quanto riguarda il rischio di inalazione del cromo VI per il valore respirato nella doccia. Anche in questo caso, non c’è motivo di preoccuparsi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome