Le città più cementificate d’Italia: Brescia nella top ten

0

Case, uffici, capannoni e strade. In totale? Il 44,5% del territorio bresciano è “cementificato”. I dati sono resi noti da Ispra (istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale): Brescia è in settima posizione nella classifica del città più cementificate. Al primo posto Napoli, seguita da Milano, Torino, Pescara, Monza e Bergamo. Il cemento comporta inevitabilmente danni climatici e ambientali. Come riporta l’edizione bresciana del Corsera, l’elevata cementificazione ha comportato dal 2009 al 2012 l’immissione in atmosfera di 21 milioni di tonnellate di CO2. Inoltre, la diminuzione dei terreni agricoli (che assorbono le precipitazioni) provoca la perdita della capacità di ritenzione, con conseguenti danni al dissesto idrogeologico.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome