Da Coverciano il Brescia a Siena con una “carica” Nazionale

0

“E’ stata una mia scelta il ritiro, visto le 3 gare in una settimana abbiamo bisogno di recuperare energia. E questa è la partita più a rischio". Queste le parole del mister delle Rondinelle Ivo Iaconi, a poche ore dalla trasferta di questo pomeriggio contro il Siena.  I biancoazzurri si trovavano infatti, da giovedì, in ritiro a Coverciano, centro tecnico della Federcalcio e casa della Nazionale italiana.

Se si considerano i 7 punti di penalizzazione, il Siena oggi sarebbe secondo. Gara difficile dunque per il Brescia che si trova esattamente  nel mezzo  e che vorrebbe spostare  l’ago della classifica verso l’alto, per sfuggire dalla zona rossa.

Iaconi dovrebbe ripuntare sul 3-5-2. Possibile la riconferma della squadra di Cittadella. Dubbi per Grossi alle prese con guai muscolari. Corvia e Sodinha partiranno dalla panchina mentre l’attacco sarà affidato alla coppia Caracciolo – Valotti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Sono le 21 ed il Breacia è stato sconfitto a Siena 2 a 1 con uno strascico di polemiche su un rigore negato: damoce ‘na mossa !

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome