Stamina, rigettata la richiesta di cure per un bimbo di tre anni

0

 

Il giudice del lavoro di Torino ha respinto la richiesta di cure staminali presso l’ospedale Civile da parte dei genitori di un bambino di tre anni, colpito da una grave malattia, definendo la terapia ”ciarlatana”. Una nuova tegola dunque si abbatte sul presidente di “Stamina Foundation” proprio mentre la procura di Torino termina le indagini nei suoi confronti. Inoltre, il 3 aprile, Vannoni è interpellato in tribunale per rispondere di tentata truffa alla Regione Piemonte per la richiesta di un finanziamento di 500 mila euro. 

Ieri, come riporta il Bresciaoggi, si è riunito l’ordine dei medici di Brescia ed ha discusso a proposito del dibattito intorno all’indagine conoscitiva su Stamina svolta dal Consiglio regionale lombardo. In quella sede è stato sottolineato che «non si sottrarrà al dovere di attivare ogni forma di analisi e di indagine laddove emergessero responsabilità deontologiche».

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome