Al circolo di Gargnano arrivano 400 giovani pronti a spiegare le vele

0

I giovani e la vela sembrano essere un tema ricorrente alla base del Circolo Vela Gargnano. E’ bastato che la stagione atmosferica offrisse belle giornate per vedere nelle strutture presso la base al porticciolo di Bogliaco centinaia di ragazzi. Da un paio di mesi sono arrivati gli skipper del progetto legato alla barca propedeutica del 29Er, il piccolo skiff acrobatico che prepara gli equipaggi alle barche olimpiche. L’iniziativa vede coinvolti gli atleti, oltre che di Gargnano, della Canottieri Garda di Salò, della Associazione Nautica Sebina del lago d’Iseo. Gli Under 15 di Gargnano e di Toscolano-Maderno hanno lavorato tutto l’inverno con le flotte dell’ Optimist e dell’ Rs Feva partecipando già alle prime regate. Da un paio di settimane ha preso il via "Velascuola" che vede presenti gli allievi delle Medie e delle Elementari di Gargnano e Tignale, più altri 170 ragazzi che arriveranno da Bergamo grazie alla collaborazione con lo Yacht Club Città dei Mille. Da qui a maggio saranno quasi 400 i giovanissimi che si avvicineranno allo sport velico. L’iniziativa fa parte del progetto del Miur (Ministero Pubblica Istruzione). E’ coordinata da Chiara Arosio e dagli istruttori  Giancarlo Ballarini e Fulvio Angelini, Andrea Signorelli (per Bergamo). Le scuole medie di Gargnano propongono anche un serie di 9 incontri di teoria e pratica. Il tutto nasce grazie alla disponibilità della preside, professoressa Marialuisa Lombaadi, l’insegnante, professoressa Francesca Costa. Quanto alle regate, nel prossimo week end, del  6 aprile prossimo, si disputerà a Gargnano la 36a edizione del Trofeo Antonio Danesi, con la classi degli Under 15, l’ Optimist e il doppio Rs Feva. L’11 maggio si andrà al porto di Tignale, la limonaia più bella del lago, che sarà lo  sfondo del il Trofeo comune di Tignale riservato alle derive Under 19 di Rs Feva, 420, Rs 500 e il 29Er.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome