Iseo, abbandono di rifiuti e discarica abusiva: due cittadini denunciati

0

Un’auto  blu che rallenta vicino ad un punto di raccolta differenziata per il centro storico di Iseo (con badge) la portiera che si apre ed alcuni sacchi che vengono lanciati. L’auto riparte di corsa ma un agente della Polizia Locale in borghese prende nota del numero di targa : risultato il proprietario dell’auto viene identificato e parte una denuncia per abbandono di rifiuti.

 

Altra scena: un cittadino a passeggio si imbatte in una vera e propria minidiscarica nel parco delle polle al confine fra Cremignane e Cortefranca. Avvisa la Polizia Locale: gli agenti arrivano di corsa, aprono i sacchi e all’interno trovano tracce inconfutabili che li fanno risalire al responsabile dell’abbandono: anche in questo caso parte la denuncia con annesso addebito delle spese di pulizia.

Sono gli ultimi episodi di una serie che ha visto al lavoro la Polizia Locale di Iseo nel tentativo di identificare chi abbandona illegalmente i rifiuti e non attua la differenziata che, nel Comune, nonostante questi casa sta dando ottimi risultati, visto che la percentuale oscilla tra il 60 e il 65%.

Ora il lavoro dell’Amministrazione Comunale si indirizza su interventi preventivi ma, quando serve, anche repressivi. “La stragrande maggioranza dei cittadini collabora – dice Giovanni Peroni, comandante della Polizia Locale di Iseo –  ma c’è ancora chi non ha compreso, o peggio non vuole comprendere il grande significato della raccolta differenziata e dello smaltimento dei rifiuti in maniera conforme anche nei pressi dell’isola ecologica. Dopo una sorta di “tolleranza iniziale” ora però i controlli saranno sempre più severi e chi sbaglia dovrà pagare”.

Grande attenzione al tema degli smaltimenti anche da parte del Sindaco di Cortefranca, Giuseppe Foresti che si è incontrato con la Polizia Locale di Iseo per coordinare il controllo delle aree di confine tra i due comuni particolarmente sensibili dal punto di vista ambientale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome