Operaio 34enne cade in una vasca: grave al Civile

2

Un operaio trentaquatrenne in servizio all’acciaieria Ori Martin di via Canovetti è caduto in una vasca profonda sei metri e contenente scorie. L’incidente è avvenuto intorno alle 15 di venerdì. L’uomo è stato immediatamente soccorso sul posto e le sue condizioni sono apparse da subito gravi, anche se non sembra essere in pericolo di vita. La caduta infatti gli ha provocato diverse fratture. L’operaio è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Civile.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del fuoco di Brescia. In segno di protesta, il sindacato Fiom ha indetto un’ora di sciopero per lunedì 19 maggio, a fine turno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

2 Commenti

  1. E se invece di un’ora di inutile sciopero si facesse una colletta ( esempio, una o due ore di paga per ogni dipendente ) da devolvere al collega per le spese mediche e cure riabilitative di cui avesse bisogno in futuro ?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome