Svolta nella rapina di Pontoglio, arrestati i presunti colpevoli a Jesolo

10

Svolta nella rapina di Pontoglio che è costata la vita al macellaio Pietro Raccagni, morto ieri 19 luglio dopo 11 giorni di agonia al Civile. I carabinieri avrebbero catturato i presunti responsabili a Jesolo, mentre erano al mare a Jesolo. Le informazioni trapelate sono ancora poche. Come ricorda il giornale di Brescia gli arrestati sarebbero di origine albansese e residenti a Calcio, comune bergamasco vicino a Urago d’Oglio. A far risalire a loro sarebbe stato il ritrovamento, da parte dei carabinieri di Chiari e Treviglio, di una Bmw con dei fucili. Questo avrebbe condotto gli agenti alla perquisizione delle loro abitazioni, per poi definitivamente procedere alla cattura. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

10 Commenti

  1. Che strano …. albanesi ! Così brava gente ! Certamente non sono tutti uguali ……. ma fra albesi, rumeni, marocchini ….. abbiamo sempre la FECCIA qui da noi .

  2. come si faceva una volta per questi reati…in gabbia appesi ai bastioni del castello a monito perenne…! basta con questa inerme passiva italia dove tutto è consentito, rapine , stupri, omicidi, spaccio di droga, prostituzione , business in mano a gente come questa , veri lavoratori integrati nell’ italia indifesa !

  3. Purtroppo è colpa nostra che non abbiamo le palle per fronteggiare le situazioni che il paese ha! Se penso ai nonni che hanno combattuto guerre lontani da casa e per tanti mai più tornati penso che se oggi dovessero vedere con i loro occhi vomiterebbero dallo schifo che è diventato l'Italia.

  4. Ma come mai non sentiamo alzarsi le lamentele dei vari politici…Sono forse tutti impegnati nelle meritate (!!!) vacanze…Dove sono quelli che parlano di integrazione e di accogliere tutti …Dove sono??forse in vacanza???Noi non auguriamo mai il male ad alcuno. Siamo certi che esoste una legge di compensazione per cui chi commette un reato prima o poi pagherà le sue colpe. Così come chi svende un Popolo ed una Nazione pagherà prima o poi le sue colpe….

  5. E’ pazzesco…non sei più sicuro in casa tua!!!! Dicono che non ci sia polizia/vigili/carab inieri a sufficienza…allora invece di mettere le scorte ai nostri politici …per andare al supermercato…la polizia giri nei quartieri nelle periferie….e ci protegga!!!!!! Basta è ora di finirla di subire…..lavori una vita onestamente e poi tre delinquenti stranieri distruggono tutto..rovinano famiglie…..la cosa che mi auguro e che queste cose succedano a qualche politico…poi vedi come si mettono a difenderci!!!! E’ vergognoso!!! Indegno di un paese civile!!! Tra poco dovremo prendere noi il barcone e partire!!!!! Altro che dire ai ragazzi di andare via dall’Italia…in Italia gli ITALIANI …gli altri al loro paese…non abbiamo più da mangiare neanche per noi!!!! Tutti a casa loro!!! Oppure a casa della Boldrin!!!!!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome