Ruba una boccetta di profumo: condannato a due mesi, pena sospesa

0

L’hanno sorpreso a rubare alla Coin: nelle sue mani una confezione di profumo da 70 euro alla quale aveva strappato la banda adesiva antitaccheggio. Così è finito in manette alle 16 di ieri, 23 luglio, B. H. nato nel 1988 in Burkina Faso. L’uomo è stato accompagnato in Questura e arrestato.  Processato questa mattina è stato condannato per tentato furto alla pena di 2 mesi e ad un ammenda di 60 euro. Pena  sospesa con obbligo di dimora a Vobarno.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome