Nasce la Fondazione Franciacorta, “holding delle idee” a servizio del territorio

0

Con lo scopo principale di promuovere e valorizzare l’ambiente, la storia, l’arte, la cultura e i prodotti tipici della Franciacorta, ha mosso i primi passi ufficiali – con la sua costituzione nello studio del notaio Leonardo Cuscito, con la collaborazione del notaio Mario Brunelli di Brescia – la Fondazione Franciacorta. La nuova realtà ha sede nel Castello Oldofredi di Piazza della Libertà, nel cuore di Paderno Franciacorta. I Soci Fondatori della Fondazione culturale di utilità sociale sono una ventina, ai quali in seguito si aggregheranno i soci sostenitori e gli eventuali membri d’onore. Lo schema giuridico individuato dai promotori è quello della Fondazione di partecipazione, considerato il più adatto al raggiungimento degli ambiziosi traguardi che il progetto si prefigge.

Il Consiglio d’amministrazione della Fondazione è composto da: Adriano Baffelli, Presidente; Claudio Ruggeri Vicepresidente; Monica Bariselli, Giangiacomo Rocco di Torrepadula e Antonio Vivenzi. Baffelli pone in evidenza le motivazioni che hanno mosso un gruppo di professionisti e imprenditori verso la strada dell’impegno diretto a favore del territorio: “L’amore profondo per questa terra ricca di fascino ambientale – spiega il presidente della Fondazione Franciacorta – ricca di cultura, storia, di donne e di uomini capaci e determinati, impreziosita da una rinomata produzione vinicola, emblema delle peculiarità della Franciacorta: eleganza, classe, personalità, ci spinge a individuare percorsi innovativi – continua Baffelli – al fine di consentire a quest’area nuovi impulsi e ulteriori affermazioni per tutti gli attori del sistema”.

I promotori dell’iniziativa si prefiggono di sviluppare un’articolata rete culturale basandosi anche sulle realtà esistenti, ricordando che il territorio, la popolazione, la cultura, sono i tre elementi fondamentali per ogni disegno di sviluppo. Spiega il presidente Baffelli: “Costituendo questa ‘holding delle idee’ (copyright di Baffelli ndr) uno dei nostri principali obiettivi consiste nel concorrere a trasformare la Franciacorta nella sua globalità in un marchio territoriale di valore nazionale e internazionale, operando all’insegna del binomio Cultura & Economia”.

Il vicepresidente Ruggeri e i consiglieri, insieme a tutti i Soci Fondatori, evidenziano la volontà di contribuire a fare sistema, coinvolgendo e lavorando insieme a tutte le realtà che a vario titolo operano sul territorio. Un lavoro intenso, che sin dai prossimi mesi registrerà momenti pubblici e iniziative di largo respiro per fare conoscere nei dettagli il progetto per convogliare intorno allo stesso, energie e dinamismo.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome