Arrestato baby bullo, rapinò un coetaneo puntandogli un coltello alla gola

0

Un sedicenne è finito in custodia cautelare nell’istituto Beccaria di Milano dopo essere stato arrestato dalla procura bresciana. L’accusa è di aver rapinato, crica un mese fa, un 15enne di Paratico, nel sentiero che dal lago portava alla strada. L’aggressore, scrive il Bresciaoggi, aveva puntato il coltello alla gola del 15enne e si era fatto consegnare telefono e soldi. La vittima poi aveva sporto denuncia e i carabinieri hanno iniziato le indagini che hanno portato all’identificazione di questo sedicenne che, nonostante la giovane età, era già stato fermato per furti e rapine compiuti per lo più ai danni di minori.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome