Scivola nel canalone per 200 metri: in rianimazione 47enne di Nave

0

Ancora non si sa se sia stato a causa di un malore o di una scivolata a far cadere Marco Minelli, 47enne di Nave in un canalone per quasi 200 metri. Le sue condizioni sono gravissime e ora l’uomo si trova in rianimazione all’ospedale Santa Chiara di Trento, dove è stato trasportato con l’eliambulanza. L’incidente è ieri mattina alle 10.30 vicino a Malga Bissina, a Saviore dell’Adamello. Minelli, riporta il giornale di brescia, era partito dalla Val Daone con una ventina di amici cacciatori per una battuta di censimento della coturnice. A 2.300 metri il gruppo si è trovato immerso nella nebbia fitta e in quel punto l’uomo è caduto nel canalone. Difficile il suo recupero, per il quale ci sono volute oltre due ore. 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome