Sul campanile di Chiari per simulare un soccorso alpino: esercitazione a Le Quadre

0

Una simulazione di intervento in parete, sul campanile di Chiari: L’sera, 5 settembre, un gruppo di tecnici della Stazione di Breno, in rappresentanza della V Delegazione Bresciana del CNSAS, ha messo in atto un’operazione di soccorso così come potrebbe accadere nella realtà. L’iniziativa si è svolta all’interno della nota manifestazione clarense "Palio delle Quadre", grazie all’interessamento della sezione CAI locale, che ha organizzato anche una serie di calate e di altre esibizioni sulle diverse tecniche alpinistiche e speleologiche.

Dall’alto della torre campanaria, un figurante si è calato ed è rimasto in attesa dei soccorritori, fermandosi sospeso nel vuoto. Due tecnici lo hanno raggiunto con la barella, messo in sicurezza secondo precisi criteri di staticità e sanitari, e infine calato alla base, dove di solito sono presenti i medici o l’ambulanza.

Il recupero di persone bloccate in parete, spesso infortunate, è abbastanza frequente in provincia di Brescia, perché pareti a strapiombo sono presenti un po’ ovunque, dal Garda all’Adamello. Mettere in atto un intervento simulato è un momento importante per i tecnici, che in questo modo testano le diverse procedure e consolidano l’affiatamento e l’esperienza, indispensabili in caso di intervento reale. È anche l’occasione per mostrare dal vivo che cosa accade in montagna, durante il recupero di un infortunato, e per promuovere una cultura della prevenzione e della gestione del rischio, che è uno dei compiti principali del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome