Cori razzisti contro fratello di Balotelli, indagato tifoso

0

Per gli episodi razzisti ai danni di Enock, il fratello di Mario Balotelli, è stato deferito dall’autorità giudiziaria un trentenne tifoso del Darfo Boario: le accuse sono discriminazione razziale e incitazione alla violenza. Nella sua casa è stato trovato anche un manganello. L’inchiesta, affidata al procuratore aggiunto Sandro Raimondi, riguarda i fatti avvenuti domenica pomeriggio allo stadio di Darfo Boario. Nel corso della partita Enock è stato vittima di cori razzisti da parte dei tifosi avversari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Balo junior come balo senior non mi è x nulla simpatico ma questo animale va punito perché il calcio non ha bisogno di queste bestie travestite da tifoso

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome