Rifiuti nell’inceneritore, Borghesi e Sabbadini (Lega): Brescia non è la pattumiera d’Italia

0

"Il decreto sblocca Italia è una vergogna, condivido al cento per cento le preoccupazioni dell’assessore Terzi". Queste le dichiarazioni del parlamentare bresciano Stefano Borghesi – “ E’ inaccettabile che questo Governo obblighi una realtà come Brescia a farsi carico di smaltire un milione di tonnellate in più all’anno di rifiuti che provengono dal sud obbligando il nostro inceneritore a lavorare a pieno regime e non responsabilizzando quelle realtà che oggi sono inadempienti. Vi lascio immaginare i danni all’ambiente ed il maggiore inquinamento che ne deriverebbero. A Roma faremo le barricate e cercheremo di cambiare il decreto in ogni modo. Faccio appello ai parlamentari bresciani della maggioranza affinché ci seguano in questa battaglia e non continuino ad accettare supinamente gli ordini del Governo e del PD che trattano Brescia come un territorio di serie B”.  “L’efficienza e la capacità di smaltimento di A2A non giustificano l’arrivo di rifiuti da tutta Italia. I bresciani non si meritano questo trattamento e Brescia non può essere la pattumiera d’Italia” dichiara così Paolo Sabbadini segretario cittadino della Lega Nord di Brescia e il segretario provinciale Paolo Formentini aggiunge: “siamo pronti a manifestare a difesa della nostra terra contro questo sopruso”.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. credo che stavolta le tocchera faticqa a difendere questa scelta……….comu nque grazie pd,se ne sentiva la necessita’ pure di questa chiavica di disposizione

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome