Via Rose, latitante arrestato perché beccato a spacciare

0

Sabato 13 settembre la Polizia Locale ha arrestato uno spacciatore e sequestrato dieci grammi di cocaina. L’operazione è iniziata qualche giorno prima: grazie alle segnalazioni giunte al Comando, le pattuglie della Polizia Locale stavano tenendo sotto controllo la zona di via Rose e avevano notato il continuo andirivieni di persone da un appartamento all’interno di una corte. Gli agenti sono entrati in azione e hanno fermato l’uomo che viveva lì che usava l’abitazione come base per i suoi traffici. Lo spacciatore, un senegalese di 37 anni, ha opposto resistenza e ha aggredito gli agenti che, dopo averlo immobilizzato, hanno perquisito la casa e hanno sequestrato dieci grammi di cocaina, alcune bilancine di precisione e 600 euro in contanti. Il trentasettenne è stato quindi arrestato per violenze e possesso di stupefacenti e condannato per direttissima a un anno e due mesi di reclusione.  Durante il processo è emerso che il senegalese era latitante e ricercato a causa di due ordini di esecuzione definitiva della pena emessi dal Tribunale di Brescia e di Tolmezzo, relativi agli anni 2012 e 2011, per reati legati al traffico di droga. L’uomo è stato portato al carcere di Canton Mombello dove sconterà tutte le pene contestate.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. SENEGALESE? Ma va'? LATITANTE? Ma va'? SPACCIATORE? Ma va'? Ed ora MANTENUTO e con avvocato pagato da noi ? Ma va'? Tanto siamo ricchi…quanti suicidi questa settimana x problemi economici ? No comment !!!

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome