Scritte naziste sulla casa di Abbiati, Cgil: siamo preoccupati, individuare i responsabili al più presto

0

La Camera del Lavoro di Brescia esprime preoccupazione per le scritte inneggianti le camere a gas e la svastica disegnata la scorsa notte di fronte all’abitazione di Loris Abbiati, ex militante del Pci attivo nell’Anpi. È la seconda volta che Abbiati viene minacciato: già alcune settimane fa sulla sua cassetta della posta erano infatti stati attaccati adesivi di Forza Nuova. La Camera del Lavoro, nell’esprimere la propria solidarietà a Lorsi Abbiati, auspica che i responsabili di tale gesto, non una semplice provocazione ma una minaccia vera e propria dal momento che ha interessato l’abitazione privata di un militante dell’Anpi, vengano al più presto individuati.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome