Passaporto etico, Bettoni: un mezzo per tutelare consumatori e produttori locali

0

Il ‘Passaporto etico è un documento elettronico che si vuole accompagni ogni prodotto, trasmettendo ai mercati e al consumatore, oltre alle qualità merceologico nutrizionali e di sicurezza alimentare del prodotto stesso, i valori e i comportamenti etici dell’azienda. Questi valori vengono documentati attraverso descrittori riferiti, ad esempio a: identificazione della struttura, autorizzazioni, caratteristiche della struttura, caratteristiche del prodotto, sanità (malattie della Lista OIE), assicurazioni, bioprotezione, benessere animale.

 

"E’ uno strumento che vuol trasmettere ai consumatori i valori etici delle aziende – ha ricordato Bettoni, presidente della Camera di Commercio di Brescia in occasione della presentazione del Passaporto etico per la sicurezza agroalimentare-, importante per il lavoro che Regione e il presidente Maroni svolgeranno a Expo. Un mezzo per tutelare tutte le nostre produzioni tipiche e di qualità, che potrà essere utilizzato anche oltre l’agroalimentare. Uno strumento efficacissimo che aiuterà a siglare gli accordi con i Paesi che arriveranno a Expo, in modo che anche questi saranno costretti ad assolvere gli impegni e le certificazioni che sono dettate dal ‘Passaporto etico’". "Un sistema che non aggraverà di burocrazia il lavoro delle imprese – ha voluto precisare Bettoni -, perché comprende procedure già previste, come l’Haccp per esempio: abbiamo creato un documento elettronico, che, dal campo alla tavola, rappresenta una risposta per la difesa delle produzioni tipiche, che valorizzi i prodotti agroalimentari, ne documenta le caratteristiche e ne promuove la presenza sui mercati, tutelando i consumatori e assicurando l’identità ai prodotti stessi".

 

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome