Brescia, affari esteri per 5,5 miliardi di euro

0

Nel 2013 Brescia è stata in grado di attirare investimenti esteri che valgono un giro di affari pari a 5,5 miliardi di euro. Questo è quanto emerge dai dati elaborati dall’Ufficio studi della Camera di commercio di Milano.

L’analisi effettuata ha preso in esame le presenze di investitori stranieri nel capitale di società locali e le nuove iniziative promosse dalle multinazionali sul territorio bresciano durante l’anno passato. Un business che ha superato i 5 miliardi di euro, ponendo Brescia tra le prime provincie lombarde più attrattive per gli investitori da oltre confine. Analizzati anche i Paesi esteri che investono nel nostro territorio, ai primi posti si trovano: Germania, Usa, Russia, Paesi Bassi, Regno Unito e Spagna.

Bene anche il territorio lombardo che si conferma all’interno delle 10 regioni più attrattive nell’area dell’ovest Europa ospitando la metà delle sedi centrali di aziende a partecipazioni straniera presenti in Italia.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome