Filippino 61enne si appoggia alle zanche di un muletto e cade: è grave

0

Dove finisce la disattenzione e dove inizia il dolo? saranno le indagini a doverlo stabilire, per ora ciò che è chiaro è che un 61enne filippino si trova ricoverato in gravi condizioni presso il reparto di terapia intensiva dell’ospedale Civile.

Erano le 15:30 di ieri, la città era invasa da un mare di gente a passeggio per il centro storico, per approfittare di qualche ora di tiepido sole. In largo Formentone si stava smontando la tensostruttura che ha ospitato il ricco programma del festival “Panorama d´Italia”. Il filippino, a passeggio con alcuni parenti, si è appoggiato a delle zanche metalliche, lunghe aste che servono per i muletti. Queste però non erano stabili, e sono cadute. L’uomo ha così picchiato violentemente la testa, perdendo conoscenza e procurandosi una profonda ferita che nel giro di pochi istanti ha formato una pozza di sangue a terra.

I soccorsi, come spiegato sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi dove è riportata la notizia, sono arrivati dopo soli pochi minuti, nel frattempo si è creato un capannello di curiosi sul luogo dell’incidente. Il filippino è stato trasportato d’urgenza al Civile, mentre il cantiere veniva posto sotto sequestro in attesa del sopralluogo dei tecnici per stabilire eventuali responsabilità.
(a.c.)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome