Partita interrotta per maxi rissa e cinque espulsi

0

Il calcio “minore” diventa protagonista della cronaca. Nera, purtroppo. Mentre la scorsa settimana si è verificata una rissa ttra arbitro e guardalinee, questa domenica i protagonisti della rissa sono alcuni calciatori di Bettinzoli e Epas, squaadre che si sono affrontate nel campionato di Terza Categoria.

Due giocatori hanno iniziato a battibeccare probabilmente fuori dal campo, portando poi il diverbio anche all’interno della partita. A dieci minuti dalla fine l’uno ha dato una gomitata all’altro che ha reagito dando inizio ad una lite nella quale non sono mancati calci e pugni. L’arbitro e gli altri giocatori hanno provato ad intervenire per dividere i due, ma il risultato è che la rissa si è solo allargata, dando motivo al direttore di gara di interrompere la gara e mandare tutti negli spogliatoi. La partita finisce con l’espulsione di quattro giocatori della Bettinzoli: Amoah, Timofti, Benzoni e Mane e di uno dell’Epas, Berta.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome