Gara a chi beve di più: 18enne in coma etilico dopo festa a Cellatica

0

Come sempre, la fine del week-end coincide con la conta degli interventi che carabinieri e sanitari del 118 hanno dovuto compiere, in città a provincia, per risolvere problemi dovuti ad un "eccesso di entusiasmo" nei festeggiamenti. Il caso più grave verificatosi sabato sera vede protagonista un 18enne, ricoverato dopo aver partecipato ad una festa organizzata presso la chiesetta degli alpini di Cellatica.

Il sospetto, che per ora è in attesa di conferme, è che il giovane abbia partecipato ad una sorta di gara etilica assieme ai suoi coetanei. Il caso è raccontato sulle colonne di Bresciaoggi in edicola stamane. Quando i suoi genitori sono arrivati sul luogo della festa, l’hanno trovato praticamente svenuto, privo di conoscenza, per il troppo liquore ingerito, addirittura un’intera bottiglia. Senza esitazione è stata chiamata l’almbulanza per il trasporto in ospedale, dove è stato trattenuto tutta la notte. 

Altri casi da segnalare sono il ricovero di una minorenne, con sintomi da malore per droga, prelevata all’esterno di una discoteca di Ghedi, e l’intervento dei carabinieri per porre fine a una festa svoltasi nella campagna di Castenedolo sabato notte, e terminata alle 9 di domenica mattina.
(a.c.)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome