Mercoledì e giovedì due incontri sulla figura di Varlam Salamov

0

Mercoledì 22 e giovedì 23 ottobre si terranno due incontri sulla figura di Varlam Salamov, lo scrittore russo autore de I racconti di Kolyma. Oggi è "comune il riconoscimento della straordinaria statura morale ed artistica di Salamov, annoverato oramai tra i più grandi scrittori russi del Novecento, da affiancare a Boris Pasternak, ad Aleksàndr Solzenicyn, a Vasilij Grossman, ma con un tratto di verità più forte, più universale, poiché in definitiva è nella sua scrittura che ha trovato espressione compiuta l’indicibile messa in atto dell’annichilimento dell’umano, da Auschwitz alla Kolima a Hiroshima, marchio distintivo del XX secolo" (Giancarlo Gaeta).

Mercoledì 22 ottobre alle ore 18 nella Sala della Gloria dell’Università Cattolica di Brescia (via Trieste n.17-Brescia) si terrà l’inaugurazione della mostra, curata dalla Literaturhaus Berlin, "Vivere o scrivere, Varlam Salamov", con interventi di Francesca Gori e Sergio Rapetti. Antonio Palazzo leggerà brani da un’ampia selezione de I libri della mia vita di Varlam Salamov.

Giovedì 23 ottobre alle ore 10,30 nell’Aula Magna dell’Università Cattolica Francesca Gori parlerà sui Gulag e la memorialistica dei Gulag e Sergio Rapetti della persona e dell’opera di Salamov. L’incontro è rivolto in modo particolare agli studenti.

Francesca Gori è presidente di Memorial Italia, associazione che si propone di tutelare la memoria e di studiare le fonti storiche del XX secolo, con particolare riguardo ai temi dei diritti dell’uomo sotto i totalitarismi, in particolare nell’URSS. Ha scritto, tra gli altri, GULag. Il sistema dei lager in URSS (insieme a Marcello Flores) e L’emigrazione italiana in URSS: storia di una repressione (insieme a Elena Dundovich).

Sergio Rapetti è traduttore de I racconti della Kolyma e studioso di Salamov. Ha curato la pubblicazione di V. Salamov, Alcune mie vite. Documenti segreti e racconti inediti, insieme a F. Bigazzi e I. Sirotinskaja (Mondadori 2009).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome