Discarica Macogna, è battaglia da parte delle amministrazioni comunali

0

E’ battaglia contro la ex cava Macogna che dovrebbe ospitare una discarica in base all’autorizzazione dal Broletto: sono le Amministrazioni di Cazzago San Martino, Berlingo, Rovato e Travagliato a non accettare la situazione, visto che l’autorizzazione è arrivata prima dell’ok del Tar. Come scrive il Giornale di Brescia i sindaci vogliono chiarezza soprattutto su un punto: nelle prescrizioni provinciali del 2013 l’avvio del conferimento doveva avvenire a seguito di interventi che il privato doveva realizzare sull’area, tra cui la sistemazione e l’allargamento della strada che porta alla Macogna. In attesa comunque che arrivi l’autorizzazione le amministrazioni avrebbero tempo un mese per dare l’ok all’intervento e voglion o sfruttare proprio questo tempo per chiedere al Tar una duplice sospensiva, considerando che il provvedimento della Provincia «è un abuso di potere».

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome