Nuoto, il desenzanese Alessandro Bori convocato in Nazionale

0

Buone notizie per il Team Nuoto Lombardia, società del gruppo Sport Management. In seguito alla convenzione stipulata tra la Federazione Italiana Nuoto e il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita “Alma Mater Studiorum” dell’Università di Bologna, il settore nuoto della federazione ha convocato un gruppo di velocisti per i giorni 22 e 23  ottobre con la finalità di “valutazione fisiologica e biomeccanica del movimento in ambiente acquatico".

Tra gli atleti a scendere in vasca ci saranno anche gli atleti del Team Nuoto Lombardia Alessandro Bori e Francesco Giordano. In particolare il primo, che si allena al Centro Natatorio “G. Signori” di Desenzano del Garda,  viene da una stagione decisamente positiva dopo essersi particolarmente distinto sia in campo nazionale (Criteria Giovanili) sia in quello internazionale (Europei Juniores di Herning e Olimpiadi Giovanili di Nanchino).

Ad accompagnarli, oltre al DT Cesare Butini, ci sarà anche Alessandro Brosco, coach di Bori: “Si tratta di un progetto di alta specializzazione per velocisti che la FIN sta portando avanti da circa due anni. È una buona opportunità per vedere la condizione generale dei nuotatori, e attraverso una serie di analisi, capire su quali aspetti della preparazione intervenire”.

L’auspicio di FIN e Università è che questa convenzione, oltre a sostenere la preparazione delle Squadre Nazionali di nuoto verso le Olimpiadi di Rio de Janeiro, alimenti la divulgazione delle conoscenze acquisite con convegni e corsi di formazione. “I risultati dei test saranno resi disponibili esclusivamente ai delegati federali e saranno utilizzati, in maniera anonima, per finalità di ricerca e di didattica in ambito universitario e per pubblicazioni scientifiche” – si legge un una nota della FIN.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome