Assaltavano i bancomat e li facevano saltare: arrestate sette persone

0

Sette persone arrestate dai carabinieri di Brescia per detenzione di un Kalashnikov, due pistole, oltre 500 proiettili, bombole di acetilene ma anche tre auto rubate e parti di uniformi degli agenti di Polizia.

La banda era dedita all’assalto degli sportelli bancomat, oltre che a furti nelle abitazioni del Nord Italia. Diverse le accuse a loro carico: tra cui associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati ai danni di sportelli bancomat, furti in abitazione e detenzione e fabbricazione di materiale esplodente.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Secondo le indagini, i sette stavano anche organizzando il sequestro di un imprenditore di Brandico. Si tratta di una banda composta da quattro rumeni, un albanese e due italiani e la cui base operativa era all’interno di un garage ad Ospitaletto.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome