Beccato a incollare finta targa sul furgone, fugge in mezzo ai campi: 28enne denunciato

0

E’ stato sorpreso sul fatto, mentre stava incollando una targa falsa sul suo furgoncino. Così gli agenti lo hanno controllato e mentre avevano in mano i suoi documenti lui è fuggito, nella notte, in aperta campagna. E’ successo a Fiesse. Come scrive il Giornale di Brescia i carabinieri di Gambara hanno sorpreso questo 28enne mantovano mentre era intento ad incollare sul mezzo una targa rubata in provincia di Piacenza. Nel perquisire il mezzo gli agenti hanno trovato una tanica da mille litri vuota, mentre addosso lui aveva un cacciavite, del nastro biadesivo e alcune viti. Durante queste operazioni lui ha però deciso di scappare e si è diretto a casa, a Bozzolo. Il giorno successivo si è costituito in caserma, accompagnato da madre e fidanzata.  È stato denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome