Ubriaco tenta di uscire dalla finestra: muore 38enne albanese

5

E’ rientrato in casa per avvertire la moglie che sarebbe rimasto ancora per qualche ora fuori con gli amici a bere, ma era già talmente ubriaco che la moglie glielo ha impedito chiudendolo in casa. Lui però, un 38enne albanese residente a Coccaglio non si è dato per vinta e, aperta la finestra, ha fatto un salto nel vuoto di dieci metri che gli è costato la vita.

E’ morto così, cadendo ubriaco dalla finestra sotto gli occhi della moglie che aveva tentato di impedirgli di uscire di nuovo a bere con gli amici. E’ stata lei a lanciare l’allarme ma all’arrivo dei sanitari l’uomo era già morto.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

5 Commenti

  1. FORSE ANCHE TU MUORE FACENDO UN CAZZATA! FORSE MUORE UNO DI TUA FAMILIA. ANCHE COSI UNO MENO. PENSA A TUOI BAMBINI E DORMI BENE.

  2. Di fronte alla morte di una persone, meglio sarebbe tacere ed esprimere pietà. Moriremo tutti un giorno e non sappiamo come.

  3. ….e quanto ha bevuto il defunto ? …na tanica ?
    poveraccio, è morto per colpa del vizio , e la moglie sarà disperata …..

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome