Mazzano, merce contraffatta nel sotterraneo del negozio: arrestato titolare

0
Carabinieri
Carabinieri

E’ la seconda volta che finisce nei guai per smercio di merce contraffatta: si tratta di un uomo classe 1967, titolare di un negozio di abbigliamento a Mazzano. I Carabinieri della compagnia di Salò hanno sequestrato, nel sotterraneo dello shop, 500 capi contraffatti per un valore di 30mila euro. L’uomo era già stato denunciato nell’agosto del 2014. I carabinieri sono risaliti a lui seguendo le tracce dei venditori di merci contraffatte, in prevalenza nordafricani, che si rifornivano nel suo spazio.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome