Venti chili di cocaina purissima in casa: arrestato narcotrafficante albanese

0

Venti chili di cocaina, tre pistole e 200mila euro in contanti: questo hanno trovato gli agenti della Guardia di Finanza di Lecco in casa e nell’auto di Indrit Taipi, narcotrafficante albanese. L’uomo, che viveva a Brescia, era stato fermato sulla sua auto, dove erano stati trovati i contanti. Da lì sono scattati i controlli che hanno portato alla perquisizione in casa.  Lo straniero operava nel Lecchese, oltre che in Brianza e nel Milanese. Impresso sui panetti di droga, scrive il Giornale di Brescia, il logo di un cartello sud americano. La merce, sul mercato sarebbe valsa 6 milioni di euro.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome