Indagine antidroga, sequestrati beni per 900mila euro

0

Beni per un valore di 900mila euro sono stati sequestrati dal Gruppo investigazione criminalità organizzata della guardia di finanza di Brescia nell’ambito di un’indagine antidroga. L’attività investigativa era iniziata a  gennaio 2013 e aveva portato all’arresto di tre persone e al sequestro di 1,4 chili di cocaina e di una pistola Walther P99 con le sue munizioni. Tra i beni sottoposti a sequestro figurano il complesso aziendale di una concessionaria intestata a un prestanome, costituito da 22 autovetture, un camper e due motoveicoli, un bar, una ditta individuale operante sempre nel settore del commercio di autoveicoli, un appartamento a Genova, quattro auto di lusso, gioielli per un valore di perizia superiore a 10mila euro, disponibilità finanziarie e denaro contante pari a 98mila euro circa.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome