Vendono un’Audi fantasma a Toscolano, due denunciati

0

Tramite un sito internert-civetta hanno convinto un residente di Toscolano Maderno a versare 350 euro come caparra per l’acquisto di un’Audi A2, ma l’auto non esisteva nemmeno. Sono stati denunciati per truffa aggravata in concorso un immigrato algerino classe 1984 e una donna milanese del 1968, entrambi con precedenti specifici. 

La notizia, riportata stamane sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi, è stata diramata dai carabinieri della compagnia di Toscolano Maderno anche per invitare la cittadinanza a segnalare altri eventuali episodi analoghi. I compratori erano attirati nella trappola attraverso un sito internet tramite il quale erano mostrate le foto delle auto e indicati i contatti dei venditori. Un cittadino di Toscolano, attratto dall’affare, ha versato la caparra invogliato dalle vantaggiose condizioni offerte, salvo scoprire che si trattava di truffa. (red.) 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome