A Orzinuovi due siti hackerati in una settimana in nome della pace in Palestina

0

Nel giro di una settimana hanno hackerato due siti, la prima volta è toccato a quello del Comune di Orzinuovi, la seconda, venerdì 5 giugno, a quello della Fondazione della Bassa Bresciana (www.fondazionebbo.it).

Al posto della home page gli hacker hanno impostato una pagina dallo sfondo nero con le scritte bianche dove hanno firmato la loro azione a nome di Attacker From Moroccan Hackers. Di seguito un appello per la pace della Palestina.

Il sito del Comune è tornato attivo e funzionante dopo 7/8 ore mentre quello della fondazione deve essere ancora sbloccato. Resta da capire perché un gruppo di hacker, probabilmente in collegamento dal Marocco, abbia deciso di hackerare questi due siti bresciani e con quale scopo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome