Vede i Carabinieri e tenta di ingerire la cocaina. Valtrompia sorvegliata speciale

0

I controlli antidroga da parte dei carabinieri della compagnia di Gardone Val Trompia hanno portato ad un doppio arresto e ad una denuncia.

In manette sono finiti due cittadini marocchini di 30 e 36 anni beccati mentre vendevano ad un ragazzo una dose da 0,5 grammi di cocaina nella centralissima piazza Romanino, a Sarezzo. I due sono stati trovati in possesso anche di 40euro in contanti, ritenuti proventi dello spaccio e nella casa di uno dei due sono stati trovati altri 3 grammi di cocaina nascosta nell’erba a ridosso del muro perimetrale dell’edificio. I due, arrestati e sottoposti al rito per direttissima, avranno l’obligho di firma.

Diverso il caso del cittadino marocchino fermato sabato pomeriggio che, alla vista dei militari, ha cercato di ingoiare la cocaina che aveva con sé. I militari lo hanno fermato e, in seguito alla perquisizione, gli hanno trovato addosso 275 euro in contanti e altre 3 dosi di coca, per un totale di 1,5 grammi. Il giovane, domiciliato a Gardone Val Trompia ma irregolare sul territorio, è stato denunciato in stato di libertà.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome