Minaccia la fidanzata e i soccorritori con una spranga: arrestato 30enne brasiliano

0

Per quattro ore ha tenuto in ostaggio la sua ragazza, impaurita e rannicchiata sul divano, e i soccorritori arrivati per prestare aiuto. Il protagonista è un sudamericano di origine brasiliana di 30 anni, residente insieme alla sua ragazza a Treviso Bresciano, paese di origine di lei.

Erano circa le 22 quando tra la coppia è scoppiata una tremenda lite, con tanto di insulti e minacce. I vicini di casa non hanno potuto fare a meno di notare le grida provenienti dalla casa della coppia e così, avvertito anche il fratello della ragazza, sono andati davanti all’abitazione nel tentativo di calmare le acque e riportare la pace. Peccato che lui non abbia preso bene l’intrusione e, uscito di casa con una spranga in mano, abbia iniziato a inveire e minacciare anche i soccorritori. E’ servito l’intervento di due pattuglie dei carabinieri in arrivo da Idro e Salò per riuscire a bloccare l’uomo e riuscire a portarlo via in manette.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome