Stamina, enorme truffa scientifica: così il gup nelle motivazioni della sentenza

0

“Un’enorme truffa scientifica". Così il gup torinese Giorgio Potito definisce il metodo Stamina nelle motivazioni della sentenza che ha decretato la condanna a sei mesi di Carlo Tomino, componente dell’Aifa, e a due anni di Marcello La Rosa, ex socio di Davide Vannoni, entrambi processati per rito abbreviato. Bisognerà invece aspettare il 2016 per il processo ordinario: ul banco degli imputati l’ex direttrice sanitaria degli Spedali civili di Brescia, Ermanna Derelli, la segretaria del Comitato etico Carmen Terraroli, il pediatra Fulvio Porta e la biologa Arnalda Lanfranchi. Ricordiamo invece che  Vannoni, ha scelto il patteggiamento subendo una condanna di un anno e dieci mesi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome