Famiglia tradizionale, Gandolfini: va difesa, la teoria gender travia i bambini

1

Dopo la prima manifestazione a Roma che ha portato ben 3000 bresciani in piazza contro la teoria gender, i difensori della famiglia tradizionale scendono di nuovo in piazza con Gandolfini, primario della Poliambulanza e portavoce del comitato Difendiamo i nostri figli, come capofila che, proprio contro la teoria gender, ha lanciato un nuovo slogan: "Vogliamo una famiglia con mamma e papà e i bimbi al centro, protetti nella loro innocenza, che il gender si ripromette di traviare!". In un’intervista a Il foglio Gandolfini si dice soddisfatto della prima manifestazione e lancia il ritorno a Roma, sostenendo che molte famiglie erano già pronte e aspettavano solo che qualcuno desse loro voce. "Il laicato cattolico è diventato il vero protagonista diretto – ha dichiarato Gandolini – Quando nessuno si muove, non si hanno molte alternative: o si sceglie di rimanere passivi e supinamente immobili, o si decide di avere coraggio, anche rischiando…".

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome