Cadavere nella villetta della Badia, prende corpo l’ipotesi dell’omicidio

0

Al termine dell’esame autoptico che stanno effettuando sul corpo trovato mummificato lunedì pomeriggio in una villetta della Undicesima Traversa del Villaggio Badia si potrà conoscere la causa della morte per provare a fare chiarezza sul caso che sta lasciando il quartiere con il fiato sospeso.

Stando alle parole del procuratore generale Pier Luigi Maria Dell’Osso durante l’incontro con la stampa, ci sarebbero elementi sufficienti a indirizzare le indagini e gli inquirenti verso la pista dell’omicidio. Il cadavere, infatti, è stato trovato accucciato dietro alcuni mobili, ricurvo in avanti e in evidente stato di decomposizione. Inoltre, all’appello mancano sia il proprietario dell’appartamento, Paolo Monaco, 65 anni, sia il senzatetto Franco Ghidini che per un periodo ha occupato abusivamente la villetta, vuota da più di 4 anni.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome