Aiutiamo Franco, tanti pollici alzati per il 70enne ma zero euro per l’affitto

0

Impietositi da un 70enne italiano costretto a chiedeva l’elemosina in piazza Duomo, alcuni utenti hanno deciso di “aiutare Franco” attraverso una campagna di raccolta fondi sul portale Gofundme.

L’appello, pubblicato il primo settembre, e che puntava a raccogliere 5mila euro necessari a Franco per pagare l’affitto e gli arretrati, ha ottenuto un sacco di “mi piace” e pollici alzati, ma nessun euro. E per nessuno si intende zero euro.

La campagna è solo all’inizio, vero, ma nessuno si aspettava che l’indignazione dimostrata sui dai bresciani per un concittadino costretto a mendicare non producesse alcun risultato in termini di moneta sonante.

C’è ancora tempo per raccogliere i 5 mila euro prefissati, basta cliccare su http://www.gofundme.com/ 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. come? i vari rolfi, beccalossi, salvini, etc e i loro “prima i nostri” dove sono? nemmeno un euro da donare a questo poveraccio italiano?

  2. pure questo sai strumentalizzare , ma vergognati , tu che hai fatto ? hai donato un centesimo ? no …MUTO ALLORA DEVI STARE !

  3. Si può avere l’indirizzo preciso per portare un contributo personalmente e vedere quello che effettivamente deve pagare, se ha sfratto, se, continuando ad abitare lì dovrà pagare anche questo mese e quanto, ecc.? Grazie

  4. non e’ l’unico caso. invece di sbrodolare retorica e melassa quotidiana qualcuno dovrebbe preoccuparsi di studiare meglio i bandi per l’assegnazione dei contributi a sostegno dell’affitto !

  5. L’informazione del portale gofundme.com non è assolutamente sufficiente: ho cercato in tutti i modi di trovare il Franco dell’articolo, ma non è possibile, neanche dando il cap di Milano. dovete essere più precisi.

  6. Ho cercato sul portale anche dando come indirizzo Brescia, LM, Italy, ma non ho trovato nulla. Se non si riesce a trovare dove poter versare qualche euro, mi dite come si fa ad aiutare questa persona?

  7. La solidarietà 2.0, quella del terzo millennio esibita sul web grazie ai social network fatta di belle parole, smile, emoticons e thumbs up, ma rigorosamente a costo 0.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome