Discarica Macogna sotto sequestro: i carabinieri mettono i sigilli

0

Sigilli e sequestro per la discarica Macogna, la ex cava che ospiterà i provenienti dalla Drr, l’azienda proprietaria dell’impianto.

Questa mattina i carabinieri hanno chiuso con i sigilli l’ingresso della discarica, dove nei giorni scorsi hanno continuato a confluire rifiuti. A quanto pare sembra che la ragione del sequestro legata ai risultati delle analisi sui rifiuti effettuate dall’Arpa e che sono seguite a quelle già effettuate dal Comitato spontaneo che da 150 giorni presidia l’area per impedire il conferimento e che avevano messo in luce valori anomali di molibdeno, bario e tds.

Ora il conferimento dei rifiuti è bloccato fino a data da stabilirsi.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome