Passirano, violento frontale tra auto e moto: perde la vita centauro 44enne

0

Un violento frontale e una vita spezzata. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 17.30, a Passirano. A perdere la vita Claudio Pari, 44enne di Rodengo Saiano. L’uomo, in sulla sua Honda Hornet, si è scontrato in via Garibaldi, lungo la strada che collega Rodengo a Passirano, contro una Peugeot bianca che viaggiava in senso opposto di marcia.

L’urto è stato così violento che, come scrive il , la vettura rimasta in mezzo alla strada con la parte anteriore devastata, mentre il centauro è stato sbalzato di sella cadendo violentemente a terra. Nonostante l’arrivo dei , compresa l’eliambulanza, non è stato potuto fare per il motociclista. Il conducente dell’auto, 56enne, era sotto choc ed è stato portato nella clinica di Ome.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ciao Claudio un abbraccio forte, eri un cliente e sei diventanto un amico una persona piena di vita che negli occhi aveva tanta voglia di vivere e di veder crescere tuo figlio dandogli quello che non hai potuto aver te.CIAO GRANDE
    Ciao Grande

  2. e poi dicono che i motociclisti sono quelli più pericolosi… quando invece perdono la vita per colpa di gente a bordo di automobili che non sanno nemmeno andare per strada…io non lo conoscevo ma mi dispiace molto sentire notizie del genere… riposa in pace centauro

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome