Anziana muore nell’ascensore della casa di riposo: aperto fascicolo per omicidio colposo

0

Aperto un fascicolo per omicidio colposo nei confronti di ignoti per la morte di Rosina Picchi, l’85enne che lunedì alle 17 è stata trovata morta in ascensore con un braccio incastrato nell’intercapedine del muro tra il piano e la cabina.

I vigili del fuoco sono intervenuti insieme ai di Gardone val Trompia ma solo quando ormai era impossibile salvare la vita all’anziana signora, ospite della casa di riposo da quindici anni.

Cosa abbia provocato la morte della donna, se si trattato di un errore umano o di un malore sarà quello che il pm Ambrogio Cassiani cercherà di capire con il sequestro dell’impianto e i risultati dell’autopsia della donna.

close
La newsletter di prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome