Fungaiola bresciana cade e si ferisce nei boschi emiliani

0

E’ stata raggiunta e recuperata nella mattinata di domenica 11 Ottobre, una trentottenne residente a Montichiari (Bs) caduta nei boschi tra le provincie di Parma e Massa Carrara, non distante dal Passo del Borgallo, a circa 1000 metri di altitudine. La donna era nel bosco in cerca di insieme alla famiglia, quando intorno alle ore 9, probabilmente tradita da un ramo bagnato, è scivolata riportando un forte dolore alla caviglia sinistra. Soccorsa immediatamente dal marito, dagli altri familiari e da cercatori di funghi incontrati casualmente, la sfortunata escursionista è stata trasportata lungo  il sentiero che collega il Passo del Borgallo al Passo del Brattello, tra i comuni di Borgotaro e Pontremoli; a causa della mancanza di rete telefonica, alcuni parenti si sono recati nel ristorante del Passo del Brattello, da dove sono stati chiamati i . Subito sono stati allertati i tecnici della Stazione Monte Orsaro del Soccorso Alpino di Parma, che – sebbene il luogo dell’incidente si trovasse di qualche decina di metri in territorio toscano – sono arrivati per primi sul posto immobilizzando l’arto dolorante  e preparando la zona all’arrivo dell’eliambulanza Pegaso 3, nel frattempo decollato dalla base di Cinquale (Ms).  I sanitari dell’elisoccorso hanno quindi prestato le prime cure alla donna sul posto e dopo averla immobilizzata sulla barella, la hanno verricellata in elicottero e trasportata all’ di Massa con una sospetta frattura all’arto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome