Giallo di Marcheno, ritrovata sulla strada per il Tonale l’auto dell’operaio scomparso

0

Si tinge sempre più di giallo il delitto di Marcheno, dopo la scomparsa di , l’imprenditore 50enne sparito nel nulla da otto giorni. Gli investigatori stanno lavorando soprattutto sull’ipotesi che l’uomo sia stato ucciso in azienda e che il suo corpo sia stato bruciato in un forno della fonderia, attorno a cui si stanno concentrando le attenzioni. Ma anche in questo caso resterebbero molti punti da chiarire. E in questi dubbi si inserisce la vicenda del secondo sparito, l’operaio Giuseppe Ghirardini, la cui auto (una Suzuki Vitara) è stata ritrovata venerdì sera sulla strada che porta al Tonale dopo che l’uomo aveva fatto perdere le proprie tracce da martedì.

L’auto, a quanto pare, era ferma nella zona da mercoledì e i carabinieri sono intervenuti a seguito di una segnalazione. Diverse squadre di ricerca (Soccorso alpino, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, Protezione civile, e volontari) sono già al lavoro, ma la caduta tra giovedì e venerdì non aiuta il loro lavoro.

 

Imprenditore scomparso, ricerche sospese. La famiglia: Mario è malato, curatelo

https://www.bsnews.it/notizia/43421/

Giallo nel giallo a Marcheno: sparisce anche un dipendente di

https://www.bsnews.it/notizia/43424 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome